Edoardo Agresti

photogallery
1 foto

Follow

  • 5187
  • 2157
  • 624

Nato a Firenze, eredita dal padre la passione al viaggio e alla fotografia al punto da farne una professione. L’essere viaggiatore fin dall’età di 9 anni (ha al suo attivo oltre 130 spedizioni in altrettanti paesi) gli ha permesso di maturare una sensibilità particolare affinando la mente e il cuore in modo da riuscire a cogliere la realtà nella sua bellezza, profondità ed interiorità.

La sua fotografia è reportage, sia questo un viaggio, un matrimonio o un backstage di un evento. L’incontro con importanti fotografi internazionali, gli ha dato modo di confrontarsi e crescere nel modo di fotografare e nel relazionarsi con i soggetti. I consigli e gli insegnamenti di Steve McCurry sullo studio della luce sono stati veramente molto preziosi e hanno dato un’impronta indelebile nel suo modo di scattare. Da alcuni anni la sua fotografia sta subendo un nuovo cambiamento sotto l’influenza di nuovi fotografi quali Paolo Pellegrin, per il suo modo di raccontare storie, e Michael Ackerman per la sua percezione della realtà.

 

Membro di importanti associazioni internazionali: Wedding PhotoJournalistic Association, Artistic Guild WPJA, ISPWP tra le più importanti associazioni americane e inglesi che accolgono, dopo un attento screening, selezionati fotografi internazionali legati alla fotografia di matrimonio in stile reportagistico. Fondatore della Best of Wedding Photography. 

Relatore sulla fotografia di reportage, documentaria e di matrimonio in numerose manifestazioni, seminari e workshop in Italia, nel 2013 e nel 2014 è stato invitato come relatore anche in Spagna e in Brasile in alcune tra le più importanti convention sulla fotografia di matrimonio nel mondo.

I suoi servizi fotografici di matrimonio sono stati richiesti un po' da tutto il mondo: Perth (Australia), San Pietroburgo (Russia), New Orleans, New York, Bozeman (USA), Puerto Vallarda (Messico), Londra, Brighton, Oxford (UK), Parigi (Francia), Edimburgo (Scozia), Lagos (Nigeria) e altri ancora.

Awards e riconoscimenti

Fotogiornalismo e reportage
Nel corso degli ultimi 10 anni ha avuto numerosi riconoscimenti sia nella fotografia di matrimonio che in quella di viaggio e reportagistica. Tra i più importanti si ricordano: il primo premio assoluto nella categoria People nel contest inglese Black and White Spidervincitore del National Geographic Contest, primo premio assoluto nel Master Cup Color americano; primo premio assoluto nella categoria Fotogiornalismo degli International Color Awards americani; silver medal nel One Eyeland Photography nonché menzioni d’onore negli IPA (Lucie Awards) nelle sezioni ‘feauture essay’ e ‘wedding’ e nel TPOY della Royal Geographic Society inglese.

Matrimonio
Edoardo Agresti è stato eletto nel 2008, nel 2009 e nel 2011 “Fotografo dell’anno” dall’associazione nazionale fotografi di matrimonio www.anfm.it. Sempre nel 2011 è stato eletto POY – Photographer Of the Year – dalla associazione americana AgWPJAwww.agwpja.com. Entrato nell'elenco dei più importanti 50 fotografi di matrimonio al mondo della prestigiosa associazione Junebug nel 2009, 2011 e 2014.

Nel 2015 è stato selezionato come giurato per il CPA (China International Photographic Art) Festival insieme ad altri fotografi internazionali.

Nel 2016 vincitore del primo premio assoluto per 'Album di matrimonio dell'anno (fotografo singolo)' al WPPI di Las Vegas

La bella fotografia funziona ancora oggi per raccontare i drammi del mondo?

World -

La bella fotografia funziona ancora oggi per raccontare i drammi del mondo?

Ho appena finito di leggere un articolo molto interessante che, anche se non lo condivido interamente, apre una riflessione importante sul ‘perché’ si fa una certa fotografia: dallo sviluppo in Photoshop alla didascalizzazione.

  • Share
Essere professionali in fotografia, vuol dire fare ‘solo’ belle foto?

World -

Essere professionali in fotografia, vuol dire fare ‘solo’ belle foto?

Riprendo un argomento che è stato discusso animatamente in un mio recente post su Facebook. Uno scambio di opinioni fatto in assoluta ‘civiltà’, con argomenti a sostegno dei vari punti di vista, espressi in modo educato, cosa abbastanza rara oggi sul web dove, i cosiddetti leoni da tastiera, si scatenano protetti dal filtro del loro computer. 

  • Share
Workshop di fotografia a Cuba

Events -

Workshop di fotografia a Cuba

In genere i ‘miei’ Travel sono dei viaggi fotografici con dei percorsi all’interno di un paese studiati secondo le esigenze della fotografia. Durante questi viaggi non faccio ‘lezione’ nella maniera classica, ma cerco di far vedere dal mio muovermi sul campo e dalla discussione sui miei scatti alla sera, come si affronta il reportage di viaggio.

  • Share
Diventare un World Heritage Site protegge il patrimonio? La storia dei Tolou, le case-fortezza degli Hakka

World -

Diventare un World Heritage Site protegge il patrimonio? La storia dei Tolou, le case-fortezza degli Hakka

Se non fosse stato per un satellite spia americano che circa 50 anni fa sorvolando la regione del Fujian nel sud est della Cina fotografò delle grosse forme circolari scambiate per rampe missilistiche, le case fortezze degli Hakka forse oggi non sarebbero state così famose e inflazionate dal turismo di massa cinese e internazionale.

  • Share
Kathputli, il quartiere degli artisti, prossimo a scomparire

World -

Kathputli, il quartiere degli artisti, prossimo a scomparire

Il quartiere di Kathputli, ubicato vicino a Shadipur Depot nella West Delhi, è la casa di una comunità di artisti da strada – oltre 2500 famiglie – che stanno da alcuni mesi lottando nel tentativo di preservare vecchie tradizioni, antiche forme di intrattenimento quali le marionette e le danze al ritmo dei tamburi.

  • Share
The Poorest of the Poor - Roma community project, Serbia 2012

World -

The Poorest of the Poor - Roma community project, Serbia 2012

When God came down to earth he could not deal with the gypsies . . . and he took the next flight back

  • Share
Piccola selezione di alcuni scatti in Guinea

World -

Piccola selezione di alcuni scatti in Guinea

Appena rientrato dal mio ultimo Nikon School Travel in Guinea e Guinea Bissau. Ho fatto una piccola selezione di alcuni scatti in attesa di postare nel mio sito internet il reportage completo. Qui ci sono soltanto alcune chicche scelte velocemente tra tutte le foto fatte. Nel complesso un viaggio fotograficamente molto interessante.

  • Share
Waiting room

World -

Waiting room

Che per gli ultimi quindici o vent’anni della sua vita un uomo non sia più che uno scarto è una cosa che denuncia il fallimento della nostra civiltà, e questo fatto ci prenderebbe alla gola se considerassimo i vecchi come uomini, con una vita d’uomini dietro di loro, e non come cadaveri ambulanti.

  • Share
L’altra faccia della Fotografia

World -

L’altra faccia della Fotografia

Mi hanno arrestato, ma sto bene’. Queste le parole di Mattia Cacciatori dopo essere stato fermato dalla polizia turca mentre stava facendo il suo lavoro. Mattia è un fotoreporter, ma prima di tutto è anche un caro amico.

  • Share
Ganga Ki Jay!

World -

Ganga Ki Jay!

L’India, “un paese di un miliardo e duecento milioni di abitanti che vivono in seicentocinquantamila villaggi, dove si parlano più di settecentocinquanta lingue. Dove si adorano venti milioni di divinità”.

  • Share
Non è la camera a fare il Fotografo ma è grazie ad essa se faccio ancora il mio lavoro

World -

Non è la camera a fare il Fotografo ma è grazie ad essa se faccio ancora il mio lavoro

è di poco tempo fa la notizia, riportata un po’ ovunque (cito tra tutti il bell’articolo di Marco Pinna sul blog del National Geographic) che il trentacinquenne ragazzone americano Michael Christopher Brown entrerà tra pochi anni a far parte dei membri effettivi della più importante e conosciuta cooperativa di fotografi, la Magnum.

  • Share
Spesso la realtà è nascosta da pietose bugie

World -

Spesso la realtà è nascosta da pietose bugie

A novembre sono stato in Nepal, era un viaggio fotografico Nikon e ruotava intorno a una delle più importanti festività induiste: la Dussehra.

  • Share
Street Photography? Io non la chiamerei così

World -

Street Photography? Io non la chiamerei così

Spesso e animato da buone intenzioni ho provato a fotografare la mia città, Firenze. Mi sono mosso tra il Duomo e Piazza Signoria, tra i vicoli del centro e Ponte Vecchio, tra Piazza Pitti e San Frediano, ma tutte le volte non sono riuscito a scattare niente d’interessante. Tutto mi sembra così freddo, impersonale, così banale, così scontato, così tremendamente già visto, ma soprattutto tutto intorno a me mi sembra morto.

  • Share
Bianco e nero, l’anima della fotografia

World -

Bianco e nero, l’anima della fotografia

La fotografia in bianco e nero è un modo speciale di vedere e registrare ciò che ci circonda. In un mondo prodigo di colori onnipresenti, il bianco e nero offre chiarezza di forma, intensità di carattere e azione fuori dal tempo.

  • Share
Hijra: whoman? ‘Lui’ e ‘lei’ nello stesso corpo

World -

Hijra: whoman? ‘Lui’ e ‘lei’ nello stesso corpo

All’origine dei tempi gli esseri umani non erano suddivisi per genere, e ciascuno di essi aveva quattro braccia, quattro gambe e due teste.

  • Share
Fare cultura dell’immagine ci salverà, forse…

World -

Fare cultura dell’immagine ci salverà, forse…

Solo poco giorni fa la Ceo di Yahoo aveva detto, in una intervista, che il fotografo professionista in definitiva non esisteva più

  • Share
Too young to work

World -

Too young to work

Chittagong, seconda città più grande del Bangladesh dopo la capitale Dakka, è situata nella parte sud-orientale del paese sulla costa del golfo del Bengala, 200 km a nord del confine con la Birmania.

  • Share
Avere cultura fotografica fa scattare meglio?

World -

Avere cultura fotografica fa scattare meglio?

Sono da poco tornato da Riccione dove, insieme ad altri master, ho condotto un workshop sul reportage legato al matrimonio. Mi aveva chiamato Franco Russo storico ideatore di questa manifestazione, ‘Sposiamo Il Digitale’, dove la partecipazione di oltre 70 professionisti fotografi sottolinea l’importanza di un tale evento giunto alla sua 18esima edizione.

  • Share
Behind

World -

Behind

Sikh, cioè discepoli, uomini e donne desiderosi di apprendere la verità e di seguire la virtù: questa è l’idea che Nanak, fondatore del movimento religioso dove si conciliano i miglior elementi di induismo ed islamismo, mise alla base per la nascita di questa religione.

  • Share
Nella vita si cambia e quando la fotografia è vita anche essa cambia

World -

Nella vita si cambia e quando la fotografia è vita anche essa cambia

Se non accadesse nulla, se nulla cambiasse, il tempo si fermerebbe. Perché il tempo non è altro che cambiamento, ed è appunto il cambiamento che noi percepiamo, non il tempo. Di fatto il tempo non esiste.

  • Share
50 minuti a Mununga

World -

50 minuti a Mununga

Mununga, nel cuore dello Zambia e quindi al centro della cosiddetta Africa nera, è un agglomerato di pochi edifici come lo sono la maggior parte dei villaggi che s’incontrano appena usciti da Lusaka.

  • Share
Bangladesh, l’India che fu

World -

Bangladesh, l’India che fu

Mai una frase che presenta un viaggio è stata così azzeccata come questa coniata dal tour operator a cui mi sono appoggiato per l’organizzazione del mio ultimo Nikon School Travel.

  • Share
I fotografi non dovrebbero avere concorrenti, ma solo colleghi

World -

I fotografi non dovrebbero avere concorrenti, ma solo colleghi

E’ una riflessione che mi è venuta spontanea confrontandomi con degli amici fotografi e leggendo alcuni recenti post su Facebook che affrontavano tale argomento. Così mi sono messo a pensare a come considero io coloro che fanno il mio stesso ‘lavoro’ e con i quali spesso mi trovo a leggerci, reciprocamente, scatti più o meno interessanti.

  • Share
Nella geografia del mondo alla scoperta dell’uomo [e di me stesso]

World -

Nella geografia del mondo alla scoperta dell’uomo [e di me stesso]

Questa bellissima frase non è mia – purtroppo – ma di Willy Fassio da cui l’ho presa in prestito perché riassume in modo sintetico ma sublime la mia idea della fotografia in particolare di quella legata al viaggiare.

  • Share
Nikon School Travel in Sri Lanka per il Festival buddista dell’Esala Perahera

World -

Nikon School Travel in Sri Lanka per il Festival buddista dell’Esala Perahera

Ogni ‘mio’ Nikon School Travel cerco di legarlo a un evento specifico, in genere a un festival o una cerimonia, ma anche un particolare periodo atmosferico – tipo la stagione delle piogge che sarà protagonista del mio prossimo in Zambia a dicembre – può essere una buona opportunità per fare degli scatti interessanti.

  • Share
Fotografia: una copia rimane sempre e comunque una copia

World -

Fotografia: una copia rimane sempre e comunque una copia

Chi mi conosce sa che sono un appassionato di orologi e, alcuni anni fa, parlando con il proprietario di una – allora – poco nota azienda orologiaia mi disse che era contento perché aveva saputo che nel mercato delle copie si erano visti anche i suoi prodotti.

  • Share
Basta essere considerati ‘nessuno’

World -

Basta essere considerati ‘nessuno’

Stavo leggendo un vecchio numero della rivista FOTOgraphia diretta da Maurizio Rebuzzini; come sempre ricca di argomenti interessanti, con articoli che spaziano dall’attualità alla storia del mondo della fotografia.

  • Share
Bom dia padrao

World -

Bom dia padrao

Davanti alle coste del Mozambico, fuori dalle normali rotte del turismo, collegata alla terraferma da un vecchio ponte di ferro, ex colonia portoghese e importante centro di vendita degli schiavi fino a non molti decenni fa, Ilha de Mozambique è un isola in cui il tempo sembra essersi fermato a un non meglio identificato periodo del passato, dove sembra di vivere in una dimensione diversa da quella reale.

  • Share
Dall’India un omaggio a Pellegrin – From India a tribute to Pellegrin

World -

Dall’India un omaggio a Pellegrin – From India a tribute to Pellegrin

Spero che ognuno di voi conosca la fotografia di Paolo Pellegrin, uno dei più importanti fotografi internazionali, vincitore di numerosi World Press Photo.

  • Share
Nikon School Travel: safari in Tanzania

World -

Nikon School Travel: safari in Tanzania

Seduto sulla cabina del truck di Stefano e Francesca i miei pensieri si trasformano in lettere. L’Amore non si spiega fa girare il mondo e poi, se non c’è, diventa tutto inutile… il pianoforte di un noto pezzo di Cammariere accompagna queste parole che escono con una melodia jazz dalle cuffie del mio ipod. Discendo verso la Rift Valley e davanti ai miei occhi un camion carico di legname porta la scritta “Life is unpredictable”.

  • Share
Complice la luce

World -

Complice la luce

Non è una più o meno interessante raccolta di foto ma un progetto – o quanto meno si prefigge di esserlo – intorno a uno degli elementi più importanti, per me fondamentali, che contribuiscono alla bellezza di una fotografia, la Luce.

  • Share
La Fotografia è vita, la mia

World -

La Fotografia è vita, la mia

Non voglio sembrare troppo romantico, non è nella mia natura, ma più o meno casualmente mi è capitato sott’occhio il testo di “vivo per lei” di Bocelli e Giorgia. Beh altrettanto casualmente mentre postavo l’ultimo blog parlavo di Riccardo Muti che metteva sopra tutto la musica e tempo fa ascoltavo una intervista a Pavarotti dove diceva che per la musica aveva sacrificato la famiglia. Quindi ho provato a “leggere” questa canzone cambiando la parola “musica” con “fotografia”… Il risultato ha creato un parallelismo credo legittimo!!!!

  • Share
Professionalità e reportage

World -

Professionalità e reportage

Lo scorso week end, come mi capita in questi ultimi mesi, ho fatto due matrimoni, o meglio, ho fatto il servizio fotografico a due eventi.

  • Share
Focus For Humanity – I’m proud to be part of it

World -

Focus For Humanity – I’m proud to be part of it

Focus for Humanity è una fondazione no-profit statunitense che sostiene fotografi dilettanti e professionisti di tutto il mondo aiutandoli nel loro lavoro a raccontare storie culturali ed esperienze umanitarie di realtà, tipo il lavoro delle ONG, che altrimenti non troverebbe modo di emergere.

  • Share
Omaggio a Francesco Cito

World -

Omaggio a Francesco Cito

Una selezione di tre scatti in omaggio al grande fotografo italiano Francesco Cito. – A selection of three shots in tribute to the great italian photographer Francesco Cito.

  • Share
Piccola selezione di alcuni scatti in Guinea

World -

Piccola selezione di alcuni scatti in Guinea

Appena rientrato dal mio ultimo Nikon School Travel in Guinea e Guinea Bissau. Ho fatto una piccola selezione di alcuni scatti in attesa di postare nel mio sito internet il reportage completo. Qui ci sono soltanto alcune chicche scelte velocemente tra tutte le foto fatte. Nel complesso un viaggio fotograficamente molto interessante.

  • Share
Sembra un dipinto! No, è una Fotografia

World -

Sembra un dipinto! No, è una Fotografia

Quante volte a fronte di uno scatto particolarmente suggestivo nei colori, nelle luci o nella composizione ci siamo sentiti dire: ‘Che bello! Sembra un dipinto!’ Con questa affermazione si vorrebbe aggiungere qualcosa, si vorrebbe enfatizzare il fatto di avere davanti un’immagine particolarmente bella.

  • Share
Giurato nel più importante festival internazionale di arte fotografica in Cina. Riflessioni

World -

Giurato nel più importante festival internazionale di arte fotografica in Cina. Riflessioni

Spesso ho avuto l’onore di far parte di giurie di concorsi internazionali e mi è capitato di leggere di colleghi che a loro volta sono stati coinvolti come giurati nelle votazioni di altrettanti contest. Questa volta però mi sono reso conto della differenza tra farlo stando a casa in remoto e partecipare in un gruppo di valutazione con altri colleghi, e che colleghi!

  • Share
Holy rain

World -

Holy rain

Piove così forte che in poco tempo i vicoli di terra della capitale diventano dei fiumi dove i tuc tuc trovano difficoltà a muoversi, mentre i bambini continuano nei loro giochi di strada.

  • Share
Siria, antebellum

World -

Siria, antebellum

Mi trovavo in Siria per realizzare un reportage sul sapone di Aleppo, incaricato di documentare tutte le varie fasi di lavorazione di questo prodotto famoso nel mondo. Mi sono quindi mosso tra le antiche mura di questa splendida cittadina appunto, ma ho anche attraversato trasversalmente il paese fino a raggiungere Damasco.

  • Share
Il PORTFOLIO fotografico

World -

Il PORTFOLIO fotografico

Cosa s’intende per Portfolio non è così chiaro e soprattutto i fotografi stessi ne hanno un concetto piuttosto vago. Quando conduco dei workshops in genere al termine chiedo a chi lo desidera se vuole mostrarmi dei suoi lavori.

  • Share
WORLD PRESS PHOTO, solite polemiche, soliti vincitori

World -

WORLD PRESS PHOTO, solite polemiche, soliti vincitori

Non ho la luccicanza, né tantomeno la macchina del tempo, i vincitori di uno dei contest di fotogiornalismo più attesi dell’anno non sono ancora stati annunciati. Si sta lavorando alla selezione finale, sono già stati richiesti i file raw o la sequenza di jpg di quei lavori che si contenderanno la vittoria, ma ancora non sono stati comunicati i risultati. La mia è ovviamente solo una provocazione, ma penso non così lontana da ciò che succederà. Basta attendere ancora un paio di settimane per verificarlo.

  • Share
Futuro Melhor

World -

Futuro Melhor

Futuro migliore, come lo sport può essere un modo per uscire fuori dal tunnel della dipendenza da droga o alcol

  • Share
Esiste una comfort zone in fotografia?

World -

Esiste una comfort zone in fotografia?

Partiamo da una definizione: ‘comfort zone‘ nella psicologia comportamentale è una condizione mentale di sicurezza, dove tutto è rassicurante, noto; è uno spazio dove molte persone si adagiano perché si sentono al sicuro in quanto in questa zona si ha la sensazione di essere protetti, dove stress e rischi sono ridotti al minimo. La zona di conforto crea dei confini invisibili oltre ai quali non ci si azzarda ad andare perché l’ansia aumenterebbe, i rischi si farebbero più forti e le certezze non esisterebbero più. Non si osa, non si sperimenta, non si provano delle cose diverse per la paura di essere giudicati e di essere isolati. Si cammina dietro alla maggioranza nella filosofia del ‘mal comune, mezzo gaudio‘.

  • Share
Ecco la storia di Ronaldo e Teresa

World -

Ecco la storia di Ronaldo e Teresa

Tutti i giorni, come da una settimana a questa parte, cammino sotto un viadotto nel centro di San Paolo per portare avanti il mio progetto fotografico su una palestra un po’ inconsueta, particolare fin dalla sua nascita.

  • Share
In fotografia, dare movimento a ciò che è stato fermato

World -

In fotografia, dare movimento a ciò che è stato fermato

Credo che una delle peculiarità innate che fa parte – o dovrebbe farne almeno a mio parere – del Fotografo è una voglia continua di conoscere, di provare. Il Fotografo è un curioso per natura ed è sempre alla ricerca del modo migliore per raccontare se stesso e il mondo.

  • Share
Vivian Maier, la tata-fotografa

World -

Vivian Maier, la tata-fotografa

“Well, I suppose nothing is meant to last forever. We have to make room for other people. It’s a wheel. You get on, you have to go to the end. And then somebody has the same opportunity to go to the end and so on.” – Vivian Maier

  • Share
Si guarda con gli occhi, si vede con l’anima

World -

Si guarda con gli occhi, si vede con l’anima

Chi guarda controlla, chi vede percepisce. Non è un caso che molti fotografi affermino che fotografare non significa solo riprendere la realtà ma interpretarla. Attenzione però.

  • Share
Art Press Photo, quando la fotografia di news diventa arte?

World -

Art Press Photo, quando la fotografia di news diventa arte?

C’erano dei ritratti giganteschi con una definizione quasi tridimenzionale, altri molto più piccoli, solo accennati, che necessitavano di una spiegazione critico-filosofica sul senso della vita per essere compresi

  • Share
Silence, s'il vous plaît and "pray for Paris"

World -

Silence, s'il vous plaît and "pray for Paris"

Sono quasi le 22 di un tranquillo venerdì sera. Mi trovo a Parigi in occasione del Paris Photo, una delle più importanti manifestazioni internazionali sulla fotografia. Nel pomeriggio sono passato in Magnun a salutare degli amici con i quali abbiamo programmato di vederci l’indomani nel Gran Palais dove si svolge il Festival. Ho appena finito di cenare

  • Share
Eritrea, il paese dell’Italia che fu’

World -

Eritrea, il paese dell’Italia che fu’

Camminare per le strade di Asmara è come fare un viaggio indietro nel tempo. Ci si cala in un contesto fermo a decenni fa’ quando la capitale eritrea attraversava il suo periodo di massimo splendore. Tutto è rimasto come allora.

  • Share
Paris Photo 2016, quanti photobook, perché?

World -

Paris Photo 2016, quanti photobook, perché?

Come da alcuni anni a questa parte anche stavolta non ho mancato l’appuntamento con il Paris Photo. Per chi non lo conoscesse, è la più grande mostra mercato di fotografie che si tiene in Europa oltre ad essere l’occasione per tanti editori di presentare nuovi libri fotografici. A tal proposito vengono assegnati due importanti premi in campo editoriale: il PhotoBook of the year e il First Book of the year. Due riconoscimenti che dovrebbero evidenziare il meglio della produzione di libri fotografici usciti nell’anno in corso (o almeno di quelli presentati per essere giudicati).

  • Share
Rana Plaza, reportage di un disastro

Events -

Rana Plaza, reportage di un disastro

Era il 24 Aprile del 2013. A fronte di un improvviso black out il Rana Plaza collassò. Morirono 1.129 persone tra lavoratori, gente comune, soccorritori.

  • Share
Interview - Marco Pinna, photoeditor del National Geographic

World -

Interview - Marco Pinna, photoeditor del National Geographic

Recentemente mi è capitato di avere degli scambi di vedute riguardo alla ‘discutibile qualità’ anche estetica di alcune fotografie scattate da importanti fotografi di fama internazionale e pubblicati su altrettanto importanti mensili o settimanali.

  • Share
Eid Mubarak

World -

Eid Mubarak

Colui che digiuna avrà la gioia e la felicità in due occasioni: quando interrompe il digiuno e quando incontrerà il suo Signore il Giorno del Giudizio. [Maometto]

  • Share
L’insegnante di fotografia che nessuno vuole

World -

L’insegnante di fotografia che nessuno vuole

C’è una insegnante di fotografia di cui si parla poco oggi. Molti la evitano e per comprensibili motivi. Sembra non piacere a nessuno.

  • Share
L'ultima Cuba

World -

L'ultima Cuba

Molti cambiamenti sono previsti nei prossimi anni in quest'isola dove il tempo sembra essersi fermato agli anni '50.

  • Share
Perché scattare o convertire un file in bianco e nero?

World -

Perché scattare o convertire un file in bianco e nero?

Mi tornano in mente le parole di Steve McCurry in risposta alla domanda sul perché scattasse a colori, rispose semplicemente: il mondo è a colori perché dovrei vederlo in bianco e nero. 

  • Share
Se pensate che sia facile prendere una Fotografia chiamate il vostro amico a farla. Magari non costa niente

World -

Se pensate che sia facile prendere una Fotografia chiamate il vostro amico a farla. Magari non costa niente

Quando entri in un autosalone e ti informi sul costo di un’auto non ti meravigli se ti viene detto 15.000 euro per un’utilitaria o 70.000 o più per una di lusso. Se entri in uno studio notarile per fare un atto di compravendita di un immobile non ti meravigli se la sua parcella è di alcune migliaia di euro.

  • Share
L’infrarosso, una fotografia da sogno

World -

L’infrarosso, una fotografia da sogno

Sono passati quasi vent’anni da quando mi avvicinai per la prima volta alla fotografia all’infrarosso. Allora esisteva una emulsione in pellicola prodotta dalla Kodak. Solitamente veniva utilizzata per usi scientifici o militari, io, ma non fui certamente il primo, iniziai ad usarla nel matrimonio.

  • Share

Follow me now