È il 2011 quando Humberto Leon e Carol Lim vengono scelti come nuovi direttori artistici di Kenzo al posto dell’italiano Antonio Marras. "Per Kenzo, il lusso è sinonimo di qualità impeccabile a prezzi abbordabili",

Kenzo Takada ha rivoluzionato il mondo della moda fondendo culture diverse e dando forma, nelle sue creazioni, all’incontro tra tradizione giapponese e street style occidentale. Dal canto loro, Leon e Lim hanno deciso di rilanciare il brand cambiando il mix di prodotti, giocando con i codici del colore, dei tessuti e delle stampe. Studiate nel minimo dettaglio anche la presenza sui social e le campagne di comunicazione: a stupire, lo scorso anno, è stata la scelta di un’icona degli anni 90 come testimonial, Britney Spears.

 

Leon e Lim rilanciano Kenzo cambiando il mix di prodotti. Le diverse linee confluiscono in una sola main label, che al suo interno contempla diversi price point. I due designer guardano indietro, ai tempi dello store Jungle Jap di Takada e lavorano per recuperare l’identità iniziale del brand, rendendola però accattivante per le nuove generazioni. Il nuovo corso parte dal sito della maison e dai suoi canali social, attraverso i quali la nuova Kenzo inizia a creare interesse. La collezione di debutto è sold out in poche ore negli store parigini. Tra i simboli trainanti c’è la testa della tigre, che diventa il trademark del brand e fa capolino su celebrity come Beyoncé, Rihanna e Selena Gomez.

Come già accaduto con Opening Ceremony, Carol Lim e Humberto Leon arricchiscono l’universo di Kenzo di collaborazioni trasversali. Tra le più importanti, quella del 2014 con il regista David Lynch, che ha studiato l’allestimento degli show di Kenzo. Azzeccate anche le partnership commerciali con Vans e H&M. La collezione realizzata per il colosso svedese del fast fashion, nello specifico, ha contribuito ad avvicinare la griffe a un target più ampio.

Nel 2017 arriva sulle passerelle parigine Kenzo – La Collection Memento N°1, attraverso cui gli stilisti ripercorrono la storia della maison, celebrandone, capitolo dopo capitolo, gli archivi. "Kenzo - Memento si ispira ai capi che hanno costellato il viaggio del nostro fondatore e riporta in vita pezzi inconfondibilmente Kenzo", spiegano Carol Lim e Humberto Leon. Per la collezione Memento N°2, il duo creativo sceglie Britney Spears come testimonial, scatenando l’entusiasmo dei fan su Instagram.

 

esquire.com