Roger Federer un uomo che profuma di vittoria

King Roger o The Swiss Maestro, sono i soprannomi più usati con cui viene chiamato quello che è definito “il miglior testimonial che il tennis potesse scegliere”. Parliamo di Roger Federer, campione indiscusso del tennis mondiale.

11

Disponibile con i suoi fan, e con i media, mai nessun altro terrà conferenze stampa in inglese, francese, tedesco e svizzero-italiano, o ripeterà tutta l' intervista per salvare una giovane giornalista radiofonica, tradita dalla registrazione; mai nessuno è stato più apprezzato come atleta, e come uomo, dagli avversari. E questo a prescindere dai trionfi, che sono tanti e straordinari, dai 20 Slam (nessuno mai prima di lui!) agli 8 Wimbledon (5 consecutivi). Rafael Nadal (suo rivale storico) lo definisce «il migliore di tutti i tempi al pari, o forse superiore, di Laver». Lo svizzero più amato del mondo, che con il suo gioco elegante e senza tempo, fa sembrare il tennis una danza regale di tocchi delicati e al contempo incisivi. La meccanica dei suoi colpi è un inno alla perfezione tecnica, riesce a maneggiare l’essenza di uno sport e a esserne re indiscusso.
E il suo segreto è anche Mirka, sua moglie dal 2009. 

22

Perché se è vero che «dietro un grande uomo c'è sempre una grande donna», la mamma delle due coppie di gemelli, va oltre. «Tutti dicono che sono il migliore di sempre, ma io ho bisogno di Mirka per essere il migliore», ha rivelato il tennista svizzero di recente.  Ed è proprio per Mirka che nel 2003 ha fondato la “RF Cosmetics”, è stata  lei stessa a provvedere alla creazione del logo e del design.

Il primo Parfum a essere lanciato sul mercato è stato ”Feel the touch”,  un prodotto nato sotto la guida del profumiere Joachim Benke, che ha riscosso un grande successo soprattutto in estremo Oriente. Una fragranza maschile spumeggiante, dove le note ozoniche e fresche del mare si mescolano perfettamente alla  sensualità calorosa e protettiva dell’ambra grigia e dei legni. Dopo due anni, al profumo si aggiungeva una linea cosmetica di quattro prodotti: un Eau de Toilette, un dopo barba, un bagno schiuma e un deodorante. “Per gli uomini che amano le sfide” il motto. Una sfida è stata infatti per Roger Federer, che ha provato con questa società a sfruttare la sua personalità vincente per regalare ai suoi ammiratori la sensazione (almeno sotto la doccia!) di sentirsi come lui. Sfida non superata visto che a sei anni dall’apertura la società ha optato per la sua liquidazione, come conferma anche l’avvocato personale dello svizzero Filippo Beck. Motivo? Secondo la rivista di economia svizzera “Bilanz”, Federer avrebbe avuto troppo poco tempo da dedicare alla promozione dei suoi prodotti (come dargli torto), che non hanno quindi mai potuto sfruttare appieno la loro potenzialità sul mercato. Forse l’unico punto dolente nella lunga e brillante carriera del nostro Roger. Purtroppo, oggi, per gli appassionati, bisognerà scovare il campione per inebriarsi appieno del suo profumo! Speriamo in futuro di poter apprezzare nuovamente le note scelte da King Roger per poter vivere sulla nostra pelle l’emozione di un continuo match point.

WE LOVE ROGER! 

33

Arianna Fiorani su public company

by

in World -

Follow me

Tag

Follow me now