Shimokita Milano

Luca Guelfi porta a Milano, in via Archimede 14, la Tokyo più estroversa, quella dei colori, dei manga, dei robot. E, naturalmente, del cibo tipico. Lo fa aprendo Shimokita, dedicato alle tapas giapponesi. 

shimokita milano scopre tapas giapponesi 1

In cucina un cuoco italiano e uno giapponese, Marco Fossati e Atsushi Okuda, dove le classiche ricette giapponesi vengono rivisitate e rinnovate in chiave internazionale, con contaminazioni europee, asiatiche e sudamericane. La presentazione? A forma di tapas, roll, nigiri e sashimi. Anche il dessert è di ispirazione giapponese, realizzato dalla food designer Ilaria Forlani che propone gelati speciali.

l 7724 shimokita

Insomma un posto divertente, Vi consigliamo come aperitivo Tokyo 75, il cannolo di tartare, il riso con i gamberi, tempura di gamberi o verdura, tutto molto buono e appetitoso, sembra un po’ di stare in una Tokyo underground, un po’ cyber punk, un po’ manga, sicuramente del nuovo Millennio. Non si cerca di certo la sobrietà qui dentro: colori fluo, graffiti anime alle pareti, luci al neon e action figures sparsi qua e là. Per non parlare dei lampadari a forma di seno.

Tutto molto bello.

FPublic su public company

by

in World -

Follow me

Tag