Enoteca? No, Wine Club! (ri-evoluzione della specie)

Cosa sono i Wine Club? Creati in origine da un farmacologo di origini armene che si appassionò al vino nella California degli anni '70 sono ora diventati un trend diffuso in tutto il mondo. Ripreso, con i dovuti adeguamenti, anche dalle case vinicole. (cit. La Repubblica

kalemkarian scalia gallery fullwidth

Tutto comincia nella seconda metà del secolo scorso, ad opera (in)consapevole del farmacista Paul Kalemkiaran. Il giovane avventuriero, appena giunto negli Stati Uniti per aprire appunto una propria farmacia, s'innamora dell'enologia e comincia a studiarne approfonditamente contenuti e contenitori. Fonda ben presto il (mitico!) Palos Verdes Wine & Spirits ma la sua visione illuminata del mondo lo porta inesorabilmente ad andare oltre: comincia a selezionare due "vini del mese", generalmente ma non necessariamente un bianco e un rosso, che raccomanda e suggerisce ai propri clienti. La genesi del commercio contemporaneo: nasce il Wine Club, uno luogo virtuale nel cui contesto si vendono e raccontano vini per corrispondenza. 

farmacie storiche firenze 1024x609

Curioso come da una Farmacia possano nascere idee rivoluzionarie di questo e altro calibro: penso a Damien Hirst e alla sua proposta d'arte, alla ricetta ancora segreta della Coca Cola, al Profumo di storia dell'Officina di Santa Maria Novella.

Cordialità.

Vanni Marchioni su public company

by

in World -

Follow me

Tag

iscriviti alla newsletter