VISIONI E STILI a PALAZZO RUSPOLI

PALAZZO RUSPOLI

Piazza Santa Maria a Cerveteri

Inaugurazione Sabato 28 Ottobre ore 17.00 - aperti dalle ore 10.30 - 12.30, 17.00 - 19.30.

pubblica

Finalmente dopo tanto torno nei miei giri culturali per roma e dintorni. Questa volta un bel giro nella antica Cerveteri è d’obbligo. Ma in questo mio scritto voglio parlare non della bella città Etrusca che più o meno tutti conosciamo ma di una mostra che ha attirato la mia attenzione perché per la prima volta artisti dei nostri giorni sono riusciti nel loro piccolo e con modestia a suscitare in me, in primis un occhio più attento alla contemporaneità e all’arte italiana del mio tempo, ma anche una varietà di emozioni appunto di visioni molto diverse tra loro.

anna tonelli

Bella e interessante, quindi, l’iniziativa di cinque artisti diversi per stile e pensieri ma uguali per capacità di comunicare emozioni. Il pubblico ha mostrato di apprezzare e di emozionarsi di fronte all’approccio artistico. L’emozione che può dare un quadro è paragonabile a quello che può comunicare l’ascolto della musica o della poesia o anche il rumore del mare che si frange sullascogliera.

img 8690

I cinque artisti hanno una visione del mondo e della vita che spazia dall’amore per la natura, per un cespuglio in fiore , per un bosco , all’amore vero e proprio tra due persone, all’amore per la danza o per una visione quasi apocalittica di un mondo sottostante al reale.

Claudio Belleggia, Samira El Salalli, Gigalle, Andre Puca e Anna Tonelli insieme sono una forza in una collettiva che affascina e che cattura lo sguardo il cuore e la mente.

img 8692

Sarebbe bene che artisti dei nostri tempi , ascoltatori del tempo moderno, attraverso la spatola, attraverso la pennellata grintosa per alcuni e delicata per altri , proseguano dandoci queste perle che estraniano dal grigiore della vita quotidiana dando colore e forma alle nostre visioni e sentimenti umani.

Malinconia, desideri, bisogno di pace e serenità si fondano e i nostri “cinque” diventano un tutt’uno nel raccontare la vita quotidiana con ls creatività che solo i veri artisti sanno comunicare.

palazzo

Stefania Accardo su public company

by

in Events -

Follow me

Tag