Birra, pesca e grigliate: la bella vita di Cesare Battisti in Brasile

Lunghe spiagge e un’ottima pesca protetta da una riserva ambientale, d’estate è meta di turismo, molte seconde case e relax assicurato. Battisti l’ha scoperta nel 2013 e ora vive nella casa di una coppia di professori di San Paolo che guidano il gruppo in suo appoggio in Brasile. Un rifugio ideale per lo scrittore in cerca d’ispirazione e per il latitante che non vuole essere disturbato. (cit. Emiliano Guanella, LA STAMPA, pubblicato il 24/12/2017)

L'articolo prosegue ma non ho il cuore di.

cesare battisti

Un rifugio ideale per un uomo condannato all'ergastolo per quattro omicidi commessi direttamente e indirettamente, da mandante. Ma va bene, lasciamo lì, sulle spiagge dei mari del Sud a godersi il clima mite e rimpinzarsi di gamberi. Così va il mondo, del resto. Non vuol essere disturbato, giustamente, lo "scrittore" in cerca d'ispirazione. Non vuol firmare autografi col sangue dei vinti. Ed evidentemente dorme sereno (un termine ricorrente, non a caso, quando si parla di inquisiti: tutti gli indagati si dichiarano sereni) e sembra non sentire minimamente il peso delle sue azioni. Supportato logisticamente e psicologicamente da chi crede nell'incredibile: la sua buona fede. Non possiamo nemmeno dire "la sua innocenza" perchè è comprovato che non sia questo il punto. Battisti e gli altri terroristi agivano a fin di bene? Bene. Non strappiamoci i capelli, poi, alla luce di inopportuni rigurgiti estremisti: il pesce puzza sempre dalla testa. VERGOGNA. Vergogna perchè Battisti è un criminale e perchè la politica internazionale evidentemente pesa più della giustizia. Giustizia alla quale non crediamo più, alla quale non possiamo più credere. Non posso vederlo, non possiamo vederlo, in infradito e bermuda a sorseggiare un drink da una noce di cocco fresca alla faccia dei morti che (non) ha sulla coscienza. Chi ha permesso che accadesse? Chi permette che accada? Dov'è il nostro Ministro degli Esteri? Chi è il nostro Ministro degli Esteri? VERGOGNA. 

Cordialità.

Follow me now