WHAT A CEILING! Soffitti che non ti aspetti!

Entrare in un locale e restare a bocca aperta… a testa in sù! 

E’ ciò che si prova varcando la soglia di queste 4 curiose location, i cui soffitti sono, a dir poco, quello che non ci si aspetta. 

Per chi, come me, va sempre a caccia di sorprese creative, ecco qualche trip-tips

Be-Fast pan & pasteles è una bakery nel centro di Madrid, ideata dallo studio spagnolo Ideo Arquitectura. Lo studio ha realizzato, all’interno del locale, un’installazione artistica composta da 12.000 “pirulos de fresa”, o bastoncini di legno rosa pendenti dal soffitto, che attrae lo sguardo di tutti!

 

Gazi, a Melbourne, è il nuovo Restaurant&Bistrot di George Calombaris – lo chef australiano noto per il suo ruolo di giudice a MasterChef Australia. 3974 vasi di terracotta in diverse dimensioni ricoprono il soffitto di questo spazio per il quale March studio ha ricreato l’effetto di un antico tetto a volte, ordinato e caotico, come il concept di una cucina: “il caos visto dall'esterno deriva dall'ordine noto dall'interno.”

 

Lily of the Valley, una chicca di raffinatezza, un piccolo cafè per sognatori, dove si può sorseggiare tè estasiati dal profumo dei fiori..  che pendono dal tetto. La designer Marie Deroudilhe ha voluto dare allo spazio una "dissonanza di senso" per dare al negozio un sapore unico e divertente. Dove? A Parigi, naturalmente!

 

Infine, la Dolça, by El Equipo Creativo, sezione lounge del Tickets-bar a Barcellona dove i clienti vengono invitati a “mettere la ciliegina sulla torta” prendendo il dessert. 

Come entrando in un mondo di fantasia, gli oggetti quotidiani cambiano di scala: da sopra il soffitto, fragole, mirtilli, lamponi, ciliege e fiori giganti avvolgono lo spazio offrendo un'atmosfera magica e esplosiva. 

Enjoy your meal….  Ma lo spettacolo è SOPRA di voi!

 

6 dolca

5 lily

2 bakery madrid

Sofia Lalli su public company

by

in World -

Follow me

Tag