Rafa, simply incredible

Vincere 10 volte il torneo di tennis sulla terra rossa più importante al mondo non sembrava possibile, impossibile pensare che la carriera sportiva di chiunque potesse regalare questa soddisfazione.

E invece ieri è successo, Nadal è riuscito in questa impresa, battendo in un modo a dir poco devastante, lo svizzero Stan Wawrinka per 6-2, 6-3, 6-1.

Nadal aveva vinto le precedenti edizioni del Roland Garros dal 2005 al 2014, tranne nel 2009, anno in cui vinse Roger Federer che non si è tirato certo indietro nel postare su twitter i suoi complimenti all’amico e rivale con un: “Semplicemente incredibile”

“Nella storia del tennis, mai una superficie e un torneo sono stati associati a un unico campione fino a questo punto” queste le parole di Eurosport parlando della determinazione dell’atleta Maiorchino.

Il Roland Garros è Il tempio della terra battuta, con un passato secolare, ha attraversato epoche indimenticabili: questa è una di esse. 

Questo è il suo regno dal 2005, con i suoi tic, i suoi riti scaramantici, la sua timidezza, nessuno sarà mai come lui.

Ieri abbiamo assistito a qualcosa di incredibile in ambito tennistico, difficile che possa riaccadere mai nella storia, nessun campione si è impadronito di una superficie di gioco così importante per 10 volte.

Rafael Nadal è l'uomo da battere sempre, su tutte le superfici, ma quando la terra è rossa averlo davanti vuole dire solo 2 cose: o perdi o corri, ma devi correre tanto, ma tanto, te la devi veramente guadagnare la vittoria, perché lui non molla mai.

É Rafael Nadal.

ff

FPublic su public company

by

in World -

Follow me

Tag