Se volete vedere una meraviglia della natura, visitate il Grand Canyon in Arizona parola di Roosevelt

Un consiglio azzeccato, perché questo impressionante fenomeno geologico immortalato in milioni di occasioni, continua ad essere uno dei regali più grandi che ci ha fatto madre natura.

b41fa91284

Ha avuto bisogno di oltre 10.000 anni per formarsi, fu scoperto solo nel 1.540, da una spedizione spagnola che si rese conto che questa meraviglia della natura era già stata scoperta ed abitata da diverse tribù indigene. Oggi è parco nazionale, gli abitanti locali sono stati confinati in un’area periferica di circa 3 km quadrati.

Dimensioni: il Grand Canyon è lungo 446 km ed è profondo 1600 metri, cosa che indica che cominciò a formarsi milioni di anni fa, al crescere della corrente del fiume Colorado, che erose le rocce nel tempo.

Ma non è il più grande al mondo: la Valle di Capertree in Australia è più grande, nonostante sia meno profonda. Il Grand Canyon di Yarlung, nel sud del Tibet è invece il più profondo.

gettyimages 172750000

In autunno il Grand Canyon offre diversi percorsi, quelli che vanno da Kaibab Trail a Cedar Ridge (circa 5 km) e a Grandview Trail (circa 4 km) migliaia di persone vogliono vederlo e in estate, che si muore di caldo, non c’è molta folla. Il miglior momento per vederlo è ottobre, quando il clima è mite e le foglie cambiano colore. 

Il Grand canyon è diviso in 3 parti: il West Rim (ovest) è la zona più popolare (lato di Las Vegas), la zona con più attrattiva e dove si trova lo Skywalk, un ponte sospeso con pavimento in cristallo, situato su un promontorio di 1300 metri. Il South Rim è la parte più nota e la più frequentata. Non ha molti dislivelli ed è più facile da percorrere. Il North Rim è la parte meno visitata del Parco e forse anche la più brutta.

los angeles grand canyon 1500x850  3

Il Grand Canyon è stato attraversato stando in equilibrio su una corda da Nik Wallenda, senza rete di sicurezza o protezione. Ha percorso la gola del fiume Little su un cavo di rame di 5 cm di diametro a 455 metri di altezza. Una camminata di 426,7 metri durata 23 minuti. L’impresa è stata trasmessa in tutto il mondo da Discovery Channel.

Yves Rossy, noto come l’uomo proiettile, si è lanciato da 2.400 metri di altezza ed ha sorvolato il Grand Canyon con una muta apposita in 8 minuti, raggiungendo la velocità di 300 km/h. Una pazzia!

Fauna: c’è un’abbondante fauna che vive nel canyon da secoli. Mammiferi, rettili, anfibi, pesci ed uccelli si dividono il territorio. Alcune specie sono a rischio estinzione come le linci.

grand canyon 01

Da vedere.

FPublic su public company

by

in World -

Follow me

Tag