Borrowed Time - il corto drammatico per soli adulti firmato Pixar

Borrowed Time, letteralmente "tempo in prestito”, è il titolo del nuovo gioiellino western scritto e diretto da due animatori Pixar, Andrew Coats e Lou Hamou-Lhadj.

Il breve film di 6 minuti è uscito su Vimeo ed ha subito riscosso un forte successo. Insieme al corto, i due hanno poi affiancato un video in cui illustrano le proprie intenzioni: 

“In America, l’animazione è per lo più sinonimo di film per bambini, mentre in altre parti del mondo è celebrata come mezzo per raccontare qualsiasi storia. Percepiamo questa differenza culturale come un limite alla possibile diffusione presso un pubblico più ampio, o alla varietà di temi che può affrontare. È per questo che abbiamo scelto di realizzare Borrowed Time. Volevamo qualcosa che fosse più maturo nelle scelte tematiche, e che mostrasse ancora una volta che l’animazione può essere un mezzo per raccontare qualsiasi tipologia di storia." 

Borrowed Time è un’opera breve, certo, ma densa di significato e impegno creativo: i due infatti hanno speso ben 5 anni per la realizzazione di questa animazione (lavorandoci nel tempo libero tra produzioni del calibro di Inside Out e Ribelle), col preciso scopo di andare oltre la concezione di animazione solo per bambini, raccontando una storia più drammatica e cruda. Pochi dialoghi e tante emozioni, soprattutto sentimenti drammatici quali il rimpianto e il senso di colpa.

La realizzazione grafica è impeccabile, ricca di tecnicismi, grande è la cura di luce e ambientazione e magnifica la colonna sonora di Gustavo Santaolalla.

Potete vedere Borrowed Time qui di seguito:

 

Giulia Tordi su public company

by

in World -

Follow me

Tag