I mille volti di Cindy Sherman

Fotografa e regista americana classe 1954 considerata una delle protagoniste dell’arte contemporanea.

AA

La Sherman intreccia nelle sue opere moda, fotografia interpretando diversi ruoli, entrando nei panni de personaggi utilizzando parrucche, costumi, trucchi.

Si concentra sugli stereotipi sociali e culturali creando autoritratti dei diversi e possibili IO che vivono nella personalità di ciascuno. 

sherman cindy untitled2000

Le sue opere sono spesso senza titolo, scelta dovuta al rifiuto dell’artista di impostare un linguaggio descrittivo alle sue immagini, lasciando lo spettatore libero di immaginare una storia e un possibile titolo.

Untitled Film Stills è una delle sue serie più famose, create tra il 1977 e il 1980 in cui interpreta situazioni cinematografiche paradossali.

g08a04untitled 355 2000 large 318x475

Prende spunto dalle pose della cinematografia degli anni cinquanta con un uso della parodia degli stereotipi imposti dalla società alle donne.

In altre serie sempre Untitled fotografa se stessa in diversi ruoli e pose, assumendo differenti identità, riprendendosi in molteplici atteggiamenti tesi anche a rappresentare la sua reale condizione di donna.

Le fotografie della Sherman non hanno a che fare con la comprensione, ma con il riuscire a cogliere lo stato mentale che le sue immagini producono.

p8534 0145

klat cindy sherman 59

cindysherman