Top Gun in arrivo il seguito

Nostalgia per gli anni '80 e ’90? Top Gun, il film uscito in sala nel 1986 e interpretato da un allora giovanissimo Tom Cruise, non poteva che tornare sul grande schermo con un adrenalinico sequel. Nel primo film, “Maverick" imparava a combattere la minaccia russa nella prestigiosissima scuola per Top Gun, il meglio dell'aeronautica militare americana.

In Top Gun: Maverick, ambientato ai giorni nostri, droni tecnologicamente avanzati e combattimenti di quinta generazione prenderanno il posto delle spericolate spacconate aeree che tanto avevano fatto amare Top Gun agli adolescenti cresciuti negli anni ’80.

Tom Cruise nuovamente il  protagonista asso dell'aviazione ma decisamente più attempato, dovrà fare i conti con una nuova generazione di piloti, tra cui Bradley Bradshaw, figlio del suo defunto partner e amico "Goose".

Kelly Mcgills non tornerà nei panni dell'astrofisica "Charlie" Blackwood, interesse amoroso di Pete Mitchell nel primo film, ma come personaggio femminile principale troveremo una madre single che gestisce un bar vicino alla base, ruolo che è stato affidato a Jennifer ConnellyIl punto focale della storia, come vi avevamo anticipato, sarà il grande cambiamento nell'aeronautica militare dal punto di vista tecnologico e delle tecniche di combattimento: da una parte avremo Maverick, rappresentante della vecchia guardia, e dall'altra Bradley e i suoi giovani compagni, che vogliono allontanarsi radicalmente dal passato e da quello che rappresenta.

Il rapporto tra Maverick ed il figlio di "Goose" non sarà inizialmente idilliaco, ma col tempo i due scopriranno di avere molto in comune e si rispetteranno a vicenda.