Professione Viaggiatore Full Time

Come fate a viaggiare senza lavorare?

Questa è la domanda che ci viene fatta più frequentemente.. Non ci sono grandi misteri a riguardo ma tanti piccoli accorgimenti e oggi vogliamo spiegarvi come viaggiare sia alla portata di tutti e low cost. Prima di tutto sfatiamo il mito che per viaggiare servano tanti soldi: tutto dipende dalle nostre esigenze e aspettative di viaggio. Viaggiare low cost è possibile e alla portata di tutti, la quantità di soldi necessari cambia a seconda della durata del viaggio che si voglia intraprendere e da come si voglia viaggiare.

viaggiare

Oggi vi vogliamo insegnare qualche trucchetto da utilizzare in viaggio in modo da aiutarvi a risparmiare. Alloggio L’alloggio corrisponde circa al 60% delle spese di viaggio, è possibile ridurre questa spesa fino al 30% ma ciò dipende solo e unicamente dal nostro spirito di adattamento.

Couchsurfing

Abbiamo parlato e riparlato di questa incredibile risorsa più volte, e mai ci stancheremo di ripeterlo. Il sito più noto e popolare è couchsurfing.com, dove milioni di viaggiatori trovano alloggio gratuito presso i cittadini locali. Il nostro motto è “visitare un posto con gli occhi di chi ci vive”, “Travel like a local” e come farlo meglio se non trovare alloggio presso gli abitanti del posto? QUI trovate tutte le informazioni a riguardo.

Tenda

Avete sempre sognato un pò di avventura? Noi sì, e proprio per questo siamo partiti con una tenda nello zaino (solo 2kg) ! I colori dell’alba, la brezza mattutina e i rumori della natura saranno i vostri unici vicini di “stanza”.

Ostelli

Gli ostelli oltre ad essere economici presentano una buona opportunità per chi viaggia da solo: la compagnia. In ostello è molto semplice creare relazioni e organizzare gite fuori porta con altri viaggiatori. In particolare siamo rimasti molto colpiti dagli ostelli australiani, dove molti viaggiatori ci abitano per mesi! Ebbene sì, essendo molto costoso l’alloggio, nella terra dei canguri si predilige l’ostello dove si può addirittura utilizzare la cucina completa e accessori!

Airbnb

Non abbiamo utilizzato molto questo sito a parte in due occasioni, una molto positiva e una molto negativa. Si trovano delle buone occasioni, talvolta soluzioni molto meno costose rispetto agli ostelli, ma noi vi consigliamo di leggere bene le recensioni prima di prenotare per non trovarvi in situazioni gradevoli.

Booking / Agoda

Quasi tutte le nostre prenotazioni alberghiere sono state fatte tramite Booking, con il quale ci siamo trovati molto bene. In Asia però Agoda è sito più popolare quindi se viaggiate soprattutto nel Sud-est Asiatico controllate su entrambi i siti. Mezzi di trasporto Viaggiamo da ormai sei mesi e sappiamo bene che gran parte dei soldi vanno via con gli spostamenti. Pian piano stiamo perfezionando il nostro fiuto da risparmio e abbiamo imparato qualche trucchetto da chi più esperto di noi viaggia da anni o semplicemente copiando dai locali. Prenotare con largo anticipo Un modo per risparmiare i soldi dei trasporti è quello di prenotare con largo anticipo, non sempre è possibile ma quando lo è meglio non lasciarsi scappare questa occasione. Noi abbiamo prenotato il nostro volo aereo per la Mongolia ben nove mesi di anticipo e abbiamo risparmiato sui 400 euro totali. Mica male no? Camminare Fa bene, è ecologico ed è gratuito, perchè non farlo più spesso? Evitate di prendere la metropolitana e scoprite cosa vi aspetta negli angoli della città. Noi abbiamo scoperto parecchi posticini proprio grazie a lunghe camminate in lungo e in largo per la città o paese che sia.

Bus

Gli autobus sono una buona alternativa alla metro, meno veloci ma nettamente più economici. Per le lunghe tratte i bus notturni sono ottimi per non perdere una giornata di viaggio e risparmiare una notte di albergo.

Treni

Il treno è una bella alternativa al costoso aereo. Così noi ci siamo girati in lungo e in largo nella grande Cina ed è stata un’esperienza unica a contatto con la gente del posto, oltre alle meraviglie che vi scorgerete dai finetrini. Anche qui occorre prenotare in anticipo per assicurarsi di trovare posto.

Uber & Grab

Non avevamo mai utilizzato queste due applicazioni prima di visitare Bali, e sono state più che utili. I prezzi richiesti infatti sono un terzo per non dire un quinto di quello richiesti dai taxi ufficiali, e vi permetteranno di girare tanto a prezzi stracciati.

Motorino

L’affitto di un motorino è molto utile per girare senza limiti una città, e soprattutto luoghi dove i mezzi di trasporto scarseggiano. Approfittatene che oltre alla comodità sarà super divertente!

Cibo

E mo’ arrivano i problemi.. Al cibo non si può rinunciare, ovvio! Ma ci sono alcune dritte che potrebbero aiutarvi a risparmiare qualcosina, soprattutto a seconda del paese che intendete visitare.

Supermercato

Il modo più economico per cibarsi è senza dubbio comprare cibo al supermercato. In Giappone e in Australia se fate spesa dopo le sette di sera troverete tutte le pietanze fresche e take away scontate del 30, 40 e 50%… approfittatene!

Street food

Lo street food offre ottimo cibo locale a prezzi stracciati, e visto che si cammina tanto durante in giorno perché non concedersi qualche leccornia? Ristorante Quando si viaggia in Asia mangiare in ristoranti locali è molto economico, basta avere occhio e vedere dove si recano i locali. Ad esempio in Cina un caffè da Starbucks costa quanto un pasto completo al ristorante.. Viaggiare a lungo termine vi pare sempre impossibile? Viaggiare in fin dei conti è uno stile di vita, un modo di pensare semplice e genuino che non richiede troppi sfarzi… Quindi se tutto ciò vi pare da disperati e taccagni forse un viaggio del genere non fa per voi, se invece vi è salita l’adrenalina e non vedete l’ora di partire iniziate a pensare alla vostra meta che difficilmente metterete a tacere quel fuoco che brucia dentro di voi! Buona strada!

Agoba su public company

by

in World -

Follow me

Tag