Tienile tu, le prendo domattina

Questo è l‘ultimo messaggio che segna l’inizio di una serie di eventi concatenati in giro per il mondo.

Ci lascia così un grande sportivo, un grande uomo: Davide Astori. Il primo a salutarlo braccia al cielo, è il mio amico ed ex collega, Fabio Fognini mentre entra in campo per disputare la sua prima finale stagionale ATP 250 a San Paolo in Brasile .

Fabio ha saputo della tragedia poco prima di entrare in campo e sconvolto perde il primo set, si fa forza e rimonta vincendo contro il giovane cileno Jarry.

Fognini non conosceva di persona Astori, ma alla fine del match, davanti a migliaia di persone, in mondo visione, dedica la sua vittoria al collega sportivo e si unisce al dolore della famiglia, tralasciando riferimenti tennistici.

Successivamente tutti i più grandi sportivi del mondo a partire dall’amico Bobo Vieri, si ritrovano in un vortice di emozioni e si uniscono in questa improvvisa e triste scomparsa: Buffon, Ronaldo, Valentino Rossi e potrei andare avanti, ma preferisco fermarmi e pensare che: LE SCARPE LE PRENDERÀ DOMATTINA.

Leonardo Azzaro su public company

by

in World -

Follow me

Tag